Proposto un repertorio che comprendeva inni sacri e canti legati alla tradizione isolana

“OZIERI. Nuovo prestigioso successo del Coro Città di Ozieri che in questi giorni è stato ospite in Ungheria ove ha portato la musica e la cultura dell’Isola nell’ambito della XIX edizione dell’European Convivial Wine Song Festival di Pécs, storica città imperiale a 200 chilometri da Budapest. Con i logudoresi c’erano i Cantori Klapa Kastav (Croazia), Coro Sàinguerrunde Kritzendorf (Austria), , Sandvitten Male Choir (Svezia), Kodàli Zoltan Male Choir (Budapest), Béla Bartok Choir (Pècs), Zengo Folk Ensemble (Pècs), Pannon Philarmonic Orchestra (Pècs). Ospiti d’eccezione il gruppo Dance Ensemble “MecseK” e la Brass Band di Pècs. Esordio della manifestazione nelle suggestive, sotterranee cantine di Villàni alla presenza di un ministro del governo ungherese. Ciascun gruppo ha eseguito un canto dedicato al vino e poi concerti itineranti nelle vie e nelle accoglienti cantine aperte in tutta la città. Dopo l’esordio, ancora esibizioni nelle principali piazze di Pècs, con tanto di diretta televisiva della emittente nazionale dal teatro civico.”

continua a leggere


Scritto da Gerolamo Squintu per La Nuova Sardegna, 01 ottobre 2015

http://www.lanuovasardegna.it/sassari/cronaca/2015/10/01/news/successo-in-ungheria-del-coro-di-ozieri-1.12189163

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *